lunedì, 22 settembre 2014 12:11:01

GITA FINISCE IN TRAGEDIA, GRAVE UNA BIMBA DI 11 ANNI. SI RIBALTA CARROZZA CON CAVALLI

lunedì, 09 luglio 2012

L’AQUILA - La gita turistica si trasforma in tragedia. Una carrozza trainata da cavalli che portava una decina di turisti in un’escursione nella riserva della Camosciara, nel Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (Palm) d’Abruzzo nei pressi di Pescasseroli e Civitella Alfedena, (L’Aquila) si è rovesciata.

L’incidente si e’ verificato a circa meta’ percorso in localita’ Prato del Mulino. La più grave, tra i feriti, è una bambina di 11 anni originaria di Campobasso e un anziano. Gli altri feriti sono arrivati da Terracina (Latina) e da Frosinone. Tutti sono stati trasportati negli ospedali dell’Aquila, di Sulmona (L’Aquila) e di Castel di Sangro (L’ Aquila). Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Pescasseroli e di Sulmona per ricostruire la dinamica dell’incidente. 

La carrozza era trainata da tre cavalli, uno dei quali si e’ improvvisamente imbizzarrito e ha trascinato il mezzo sul ciglio della strada, provocando il ribaltamento.

I militari della stazione carabinieri di Pescasseroli (L’Aquila), Castel di Sangro (L’Aquila) e Sulmona (L’Aquila) stanno anche verificando se il numero dei passeggeri, una ventina circa, rispettasse le norme vigenti e se lo stesso mezzo fosse in possesso delle necessarie autorizzazioni per il trasporto dei turisti.

Dal primo Luglio 1999 l’accesso nella riserva e’ stato chiuso al traffico motorizzato ed e’ consentito solo a piedi oppure noleggiando bici, trenino, cavalli o carrozza trainata da cavalli.

Altri servizi video

X