giovedì, 14 dicembre 2017 08:58:37

NUOTO, 99 SPORT ASD L’AQUILA CAMPIONE REGIONALE ASSOLUTO

giovedì, 27 luglio 2017

L’AQUILA - Un week-end davvero entusiasmante, quello appena trascorso, per la società aquilana di nuoto.
Dopo la pioggia di medaglie conquistate ai recenti Campionati regionali di categoria (76 medaglie) ed in attesa dei Campionati Italiani di Nuoto che si svolgeranno a Roma nella prima settimana di Agosto, la 99 Sport Asd L’Aquila ha raggiunto la vetta del nuoto regionale conquistando il primo posto della classifica regionale Assoluta. La squadra aquilana, allenata dai tecnici federali Ferrauto Davide, Mirko Del Vecchio e Giulio Camilli, si è confrontata con la compagine delle squadre partecipanti alla competizione, riuscendo a conquistare, combattendo punto su punto, il titolo di Campione Regionale a squadre, ottenendo il primo posto con ben 399,5 punti; a seguirla sul podio la forte compagine della squadra The Hurricane Pescara con 358,5 punti, il club Acquatico Pescara con 164 punti ed il centro nuoto Sulmona con 162,5 punti.
Felici e propositivi il Presidente della 99 Sport L’Aquila Daniele Chiaravalle ed il Direttore Tecnico/Vice Presidente Davide Ferrauto, i quali definiscono la propria associazione un punto di riferimento sportivo e sociale per la città: “orgogliosi di aver perseguito da sempre l’obiettivo nobile di creare una vera e propria accademia dello sport, un vero e proprio progetto educativo e didattico che potesse offrire un servizio di elevata qualità, per preparare i ragazzi e formarli al meglio, e che riuscisse a suscitare in loro amore ed entusiasmo per la disciplina e per l’apprendimento”.
Un risultato ancor più meritevole, se si ripercorre l’intero anno carico di difficoltà che ha dovuto affrontare la società; dal mese di Ottobre, infatti, i ragazzi si sono allenati in condizioni assurde; la mancanza di uno spazio adeguato assegnato dal Comune di L’Aquila, vicissitudine ormai ben nota a tutti, ha costretto i ragazzi ad allenarsi in condizioni disumane: una media di 15-20 atleti per corsia, allenamenti al mattino alle ore 6.30, anche 4/5 volte a settimana per atleti giovanissimi (14-17 anni), fino anche ad allenamenti fuori città. “Dedichiamo queste vittorie ai nostri ragazzi eccezionali”, continua Chiaravalle, “che ogni giorno hanno subito in silenzio, con grandissima educazione e determinazione, questa situazione assurda, animati dalla grande passione per il nuoto, con la speranza che presto la nostra associazione possa essere messa in condizione di poter sviluppare al meglio progetti di formazione per la nostra amata Città, con l’intenzione di portare i ragazzi ad essere il motore di una città nuova che ha tanta voglia di rinascere”.
“La voglia di fare sport va oltre le difficoltà legate alla possibilità di utilizzare nel migliore dei modi le strutture messe a disposizione della società; abbiamo scoperto, nella difficoltà, la forza dell’unione, ed abbiamo creato un gruppo coeso e determinato a dimostrare a tutti il nostro valore”: queste le parole unanimi degli atleti dell’associazione. “Un grazie sincero e sentito a tutti i nostri ragazzi ed alle loro famiglie, nelle quali abbiamo sempre trovato sostegno”– conclude la società –”con l’augurio di buone vacanze a chi ha terminato la stagione agonistica ed un in bocca al lupo allo squadrone composto da Camilla Capannolo, Chiara Berardi Mancini, Eleonora Bernardi, Claudia Berardi Mancini, Elisa De Paolis, Matteo Panepucci, Vincenzo Zugaro, Tommaso Di Ludovico, Belforte Lorenzo e Alen Djorreta, che rappresenteranno la nostra città ai Campionati Italiani di Nuoto nella splendida cornice del Foro Italico di Roma”.

Altri servizi video

X