venerdì, 22 febbraio 2019 05:52:47

PROGETTO CASE, MESSINA (IDV): “DEVE ESSERE GESTITO A LIVELLO TERRITORIALE”

venerdì, 17 luglio 2015

L’AQUILA - “Idv cresce e oggi a presentare le nuove adesioni è il segretario regionale Lelio De Santis. Il nuovo corso a livello nazionale con l’adesione dei senatori Bencini e Romani ieri e a livello e regionale con il consigliere comunale de L’Aquila, Adriano Durante, Sonia Angelone Consigliere comunale Castelvecchio, Ettorre Luciana Assessore comunale Castel di Sangro e Argentieri Giuseppe Consigliere comunale Rocca di Mezzo dimostra la bontà del nuovo corso dell’Idv - dichiara De Santis- che mantiene ferme le ragioni storiche di legalità, trasparenza e onestà e valorizza il riformismo amministrativo. Siamo un partito rivoluzionario – continua- per il rigore morale ed etico, intransigente e riformisti del fare”. Presente anche il Vicepresidente del consiglio regionale Lucrezio Paolini, il segretario nazionale dell’Idv Ignazio Messina e la senatrice Alessandra Bencini. Messina ribadisce l’impegno del partito in Abruzzo e punta l’attenzione sul progetto C.A.S.E. deve essere gestito a livello territoriale – ha detto ancora Messina - perché a nostro modo di vedere solo sul territorio si sa cosa serve. L’obiettivo è utilizzare i fondi pubblici nell’interesse dei cittadini e non di qualche imprenditore che magari arriva da fuori, ne approfitta, prende i soldi e poi non paga nemmeno i fornitori del luogo e magari scappa dopo aver dichiarato fallimento. Ci adopereremo – ha assicurato - affinché arrivino i fondi e vengano gestiti al meglio. L’Aquila ha un patrimonio culturale e storico straordinario: bisogna fare in modo che ritorni una città turistica aperta a tutti e soprattutto dei cittadini”.”Nel nostro dna politico abbiamo la lotta alla corruzione e ad ogni forma di illegalità, perché riteniamo che la corruzione sia un male gravissimo del nostro Paese che deve essere eliminato per mettere in moto un’economia sana”, ha concluso Messina. “Siamo profondamente impegnati sul tema prioritario dell’occupazione dei giovani e avremo un’attenzione particolare per i giovani abruzzesi, in particolare nell’individuazione di un percorso che permetta loro di entrare a lavorare anche nelle amministrazioni pubbliche. Faremo in modo di presentare emendamenti correttivi al disegno di legge o delle integrazioni per rendere più efficace questo percorso e concreta questa prospettiva”. Lo ha affermato la senatrice Idv Alessandra Bencini nel corso di una conferenza stampa del partito a L’Aquila. “E’ all’attenzione della Commissione Lavoro e Previdenza sociale in Senato- continua la Bencini- anche un’altra misura importante, il reddito minimo garantito, od anche chiamato reddito di cittadinanza, reddito di inclusione sociale, reddito di dignità. Abbiamo già audito moltissime parti sociali e ci stiamo sensibilizzando su ciò che è importante ai fini dell’istituzione di questo reddito e a quali esigenze dobbiamo rispondere”.

Altri servizi video

X